Contatti

Presidente
Annachiara Penzo
Vice presidente
Federica Proni

Associazione Arc.a

mob: +393291949532

mail: info@montebibele.eu

Novità

07 aprile 2018 La dolce vita: miele e convivialità tra Etruschi e Celti

Ore 16.00 a FICO-eataly world

Feste religiose, matrimoni, vittorie, funerali, molte erano le occasioni che venivano celebrate tramite la condivisione di cibo e bevande presso i popoli antichi. Dal mondo greco la tradizione del banchetto e del simposio si diffonde in tutto il Mediterraneo, con il suo bagaglio di regole, rituali, giochi e vasellame apposito. Etruschi e Celti fanno proprie queste usanze con modifiche che scandalizzeranno Greci e Romani.
Archeologi e rievocatori storici vi portano alla scoperta dei sapori e degli odori che caratterizzano il banchetto e il consumo del vino tra Etruschi e Celti.
A seguire i partecipanti potranno mettere alla prova la propria abilità sfidando i rievocatori nel gioco del kottabos.


14 aprile 2018 Profumo di miele: la cosmesi degli Etruschi

Ore 16.00 a FICO-eataly world

Potrà forse stupire l’idea che la cura del corpo e la cosmesi non siano un’ossessione moderna, ma che abbiano origine antichissima. L’uso di unguenti per ammorbidire e profumare la pelle, così come quello di rasoi, creme depilatorie e di cosmetici era ampiamente diffuso presso i popoli antichi.
Gli Etruschi non furono da meno, con i loro oli profumati, creme naturali e cosmetici dai colori brillanti, avevano realizzato prodotti che non sfigurerebbero nel più moderno dei centri benessere.
Archeologi e rievocatori storici vi portano alla scoperta della cosmesi e della cura del corpo nel mondo etrusco, in un turbinio di profumi e aromi.
A seguire i partecipanti potranno provare in prima persona lo strigile, uno dei strumenti d’eccezione per la pulizia personale, prediletto soprattutto da guerrieri e atleti.
Presentazione del volume “Celti e Reti, interazione tra popoli durante la seconda età del Ferro in ambito alpino centro-orientale”.


22 aprile 2018 #Archeoapi
Giornata in collaborazione con CONAPI (COnsorzio Nazionale APIcoltori)

Ore 10.00 Open Day Conapi - visita al Parco delle  Api e del Miele, Monterenzio via Idice 299 (prenotazione obbligatoria al sito: http://parcoapiemiele.com/open-days/)
Ore 11.00 visita guidata con archeologo all’area archeologica di Monte Bibele, ritrovo presso il Centro Servizi, raggiungibile da Quinzano per via Zena.
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni)
Ore 15.30 visita guidata gratuita al Museo Civico Archeologico "L. Fantini", Monterenzio via del Museo 2
Prezzo speciale Archeoapi: 5 euro a persona (3 euro dai 6 ai 14 anni, per soci Arc.a Monte Bibele e per possessori Card Musei Metropolitani, gratuito sino a 5 anni).
Ore 16.30 visita guidata con archeologo all’area archeologica di Monte Bibele, ritrovo presso il Centro Servizi, raggiungibile da Quinzano per via Zena.
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni).

28 aprile 2018 In occasione della riapertura del Centro Servizi
Passeggiando con l’archeologo

Area archeologico-naturalistica di Monte Bibele
ritrovo presso il Centro Servizi, raggiungibile da Quinzano per via Zena.

Ore 11.00 visita guidata con archeologo
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni).
Ore 16.00 visita guidata con archeologo
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni).


29 aprile 2018 In occasione della riapertura del Centro Servizi
Passeggiando con l’archeologo

Area archeologico-naturalistica di Monte Bibele
ritrovo presso il Centro Servizi, raggiungibile da Quinzano per via Zena.

Ore 11.00 visita guidata con archeologo
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni).
Ore 16.00 visita guidata con archeologo
Costo 10 euro a persona (6 euro dai 6 ai 14 anni, gratis sino ai 5 anni).


Arc.a Monte Bibele Archeologia . Ambiente

L'associazione



L'Associazione Arc.a Monte Bibele nasce nel 2016 come associazione di promozione sociale allo scopo di sostenere il progetto di ricerca promosso e realizzato per volontà dei soci fondatori, un gruppo di archeologi la cui attività ha portato alla creazione dell'attuale allestimento del Museo Civico Archeologico "Luigi Fantini" di Monterenzio e dell'Area d'Interesse Archeologico-Naturalistico di Monte Bibele.

L'Associazione si propone di costituire una istituzione permanente il cui fine è la conoscenza, la valorizzazione, la promozione, la divulgazione e la tutela del patrimonio archeologico, storico, culturale, naturalistico e ambientale, con particolare riguardo al Massiccio di Monte Bibele, all'alta valle dell'ldice e a tutti i territori a questi storicamente collegati.

L'obiettivo è far sì che l'ampliamento della ricerca all'interno di questi contesti territoriali consenta, al tempo stesso, di promuoverne e diffonderne la conoscenza attraverso la gestione di attività e servizi di valorizzazione e comunicazione utili allo sviluppo del turismo culturale (a livello nazionale e internazionale) e, inoltre, di creare di un modello informativo, organizzativo e gestionale tra Museo Archeologico di Monterenzio, Area d'Interesse Archeologico-Naturalistico di Monte Bibele e i territori afferenti, entro cui tutela, conservazione e promozione delle emergenze storiche ed archeologiche siano integrate con la tutela dei relativi contesti paesaggistici, paleoambientali e naturalistici.

Per perseguire gli scopi culturali di utilità sociale si propone, in particolare, di favorire Io sviluppo di una rete informativa e di relazioni che abbia al centro il massiccio di Monte Bibele e che possa costituire un fattore di coordinamento tra i diversi attori presenti sul territorio, siano questi attori istituzionali (Stato, Regioni, Città Metropolitana, Unioni di Comuni, Distretti, Comuni, Università), siano questi attori privati (consorzi, imprese, associazioni, singoli cittadini), al fine di promuovere lo sviluppo e la sostenibilità economica dell'area.

Partnership

L'Associazione Arc.a Monte Bibele svolge attività di sostegno e collaborazione con Università, Enti di ricerca pubblici e privati, Fondazioni e tutti i soggetti, nazionali e internazionali, che intendano sviluppare iniziative a sostegno della ricerca e della promozione culturale dell'area (art. 3.3.13 del proprio Statuto).
I nostri partner attuali sono:

Comune di Monterenzio

Comune di Monterenzio
Il Comune di Monterenzio ha affidato all'Associazione, tramite apposita Convenzione, la gestione del Museo Civico Archeologico “Luigi Fantini” e del sito archeologico di Monte Bibele. Finalità primaria è la promozione e lo sviluppo complessivo delle due realtà di pregio artistico, storico, paesaggistico e culturale. L'Associazione garantisce l'alta competenza scientifica dei propri collaboratori, tutti archeologi di comprovata esperienza ed alta formazione e la realizzazione di progetti in sinergia con la Direzione, il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico che coordinano le attività gestionali, di valorizzazione e di tutela.

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Dipartimento di Storia Culture Civiltà
Il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell'Università di Bologna è stato gestore del Museo diMonterenzio dal 2000 al 2015, concessionario degli scavi archeologici condotti a Monte Bibele e Monterenzio Vecchio dal 1978 sino al 2009, ed esecutore dal 2012 al 2014 dello stralcio di progetto di realizzazione dell'Area d'Interesse Archeologico-Naturalistico di Monte Bibele legato al ripristino dell'antica via della Carrozza e al restauro del sito di Pianella di Monte Savino. Per dare continuità con quanto realizzato, l'Associazione ha stipulato un accordo di collaborazione con il DiSCi e il suo Centro di Ricerca per le Tecnologie Multimediali Applicate all'Archeologia- Te.m.p.l.a. per il raggiungimento di un interesse pubblico determinato dall'incremento della conoscenza e delle possibilità di fruizione del patrimonio archeologico in oggetto.

Cariche sociali


Presidente
Annachiara Penzo
Vice presidente
Federica Proni
Segreteria amministrativa
Elena Maini
Segreteria organizzativa
Simona Scarpelli

Soci fondatori
Pietro Baldassarri
Andrea Baroncioni
Ivano Devoti
Antonio Gottarelli
Lisa Guerra
Elena Maini
Annachiara Penzo
Federica Proni
Simona Scarpelli
Massimo Zanfini

Adesioni

I soci Arc.a godono dei seguenti vantaggi:

  • ingresso gratuito al Museo Civico Archeologico "L. Fantini" di Monterenzio per il periodo di validità della tessera;

  • sconti oppure, quando previsto, gratuità di accesso o partecipazione agli eventi organizzati dall'associazione;

  • sconto del 20% sui libri in vendita presso il bookshop del Museo.

Per associarsi:

  • compilare e firmare la scheda di registrazione scaricabile qui sotto da consegnare alla Segreteria dell'Associazione o da inviare via mail (per appuntamenti con la segreteria e per l'invio informatico: info@montebibele.eu)

  • versare la quota associativa annua (valida sino al 31 Dicembre dell'anno solare di emissione) pari a € 25,00 direttamente alla Segreteria dell'Associazione (per appuntamenti con la segreteria: info@montebibele.eu) o tramite bonifico bancario intestato a:

    Arc.a Monte Bibele
    banca: Banca Popolare di Milano, Ag. 208, via Guerrazzi 34, Bologna
    IBAN: IT06Y0558402409000000001436
    causale: quota associativa anno 2018


Donazioni

Le donazioni liberali (deducibili ai sensi dell’art. 15, comma 1, lettera i-quater del D.P.R. 917/86) possono essere effettuate mediante bonifico bancario intestato a:

Arc.a Monte Bibele
banca: Banca Popolare di Milano, Ag. 208, via Guerrazzi 34, Bologna
IBAN: IT06Y0558402409000000001436
causale: donazione liberale a sostegno delle attività istituzionali dell'associazione